martedì 21 Maggio 2024
spot_img

RI-FIABARE – Laboratorio | SA DIE

“Ri-fiabare” – Laboratorio di geografia letteraria

“Ri-fiabare” è un laboratorio di geografia letteraria a cura di Maria Luisa Mura e Francesca Nardi, che si terrà sabato 27 aprile 2024 alle ore 10 presso la Casa di Quartiere Saffi (via Lodovico Berti 2/10 a Bologna) per un massimo di 25 partecipanti.



Iscriviti sul modulo online:

RI-FIABARE: ISCRIZIONI



“Ogni luogo è fatto di storie, ogni storia ha le sue pietre e le sue case da immaginare”

Ci sono due narrazioni da cui si può partire per decifrare un’appartenenza: la toponomastica e la favolistica. La prima rimanda ai nomi dei luoghi e alle storie che si celano dietro le parole che abbiamo scelto e composto per chiamare casa; la seconda ci riporta invece alle storie (reali o immaginate) con cui la casa può acquisire consistenza, caricandosi di significati e orientamenti specifici, gli stessi con cui ci riconosciamo in uno specifico immaginario territoriale.

Il laboratorio partecipativo vuole essere un’occasione di riflessione e scambio sul rapporto tra luoghi e narrazioni, con un focus specifico sulla fiaba come possibilità di ri-esistenza e rifondazione. A partire dalle Fiabe sarde di Sergio Atzeni e Rossana Copez, cercheremo di percorrere le tante storie che agitano la Sardegna, l’Appennino e altri territori marginali, nell’idea di ribaltare le narrazioni a cui questi luoghi sono costretti, per immaginarne di nuove e tracciare così una cartografia plurale entro cui ridefinire i tratti narrativi delle nostre comunità. 

Tra identità, biografia e storia collettiva, la pietra, l’albero e l’acqua saranno i tre simboli attorno ai quali ruoterà il percorso che condivideremo a partire da pratiche di osservazione, labirinti narrativi e scritture di gruppo. Cosa raccontano i luoghi in cui viviamo? E come ci stiamo dentro? Risvegliare l’attenzione a “leggere” il territorio dando spazio alla tematica ambientale e alla consapevolezza ecologica, nel groviglio di interrelazioni nel quale abitiamo e a partire dal quale poterci ripensare.



Francesca Nardi

Maria Luisa Mura

Francesca Nardi

Francesca Nardi è dottoranda in letteratura italiana contemporanea e Environmental Humanities all’università di Bologna. Co-fondatrice del collettivo GRU, si occupa di narrazioni e territori nella prospettiva transdisciplinare della ricerca-creazione. Acqua, voce, isola, margine, postura sono le parole che la guidano attualmente nella ricerca, da un punto di vista tematico e, soprattutto, metodologico. Conduce laboratori che intrecciano pratiche somatiche, scrittura creativa, letteratura e pensiero ecologico.  

Maria Luisa Mura

Maria Luisa è dottoranda in geografia letteraria e promozione dei luoghi della letteratura all’Università di Aix-Marseille, in partenariato con il Centro Letterario Jean Giono di Manosque e il centro di ricerca sul Turismo Letterario (TULE) dell’Università per Stranieri di Perugia. Progettista geo-letteraria, lavora tra la Provenza, la Sardegna e l’Appennino per rivalutare la letteratura come strumento di indagine sociale, sperimentando così da una prospettiva di margine metodi e pratiche ibride di ricerca-azione.


Iscriviti sul modulo online:

RI-FIABARE: ISCRIZIONI



 

Data

27 Apr 2024
Evento concluso

Ora

10:00

Luogo

Circolo Sardegna Bologna
Circolo Sardegna Bologna
Via L. Berti 2/10, Bologna
Format

Organizzatore

Casa di Quartiere Saffi
Casa di Quartiere Saffi
Sito web
https://www.facebook.com/profile.php?id=61551879993865

Altri Organizzatori

Circolo Sardegna
Circolo Sardegna